Assegno di Maternità

Print

È un contributo pari a €  342.62 per cinque mensilità (€ 1.713,10 complessivi) che il governo ha stabilito di dare alle mamme che non hanno copertura previdenziale nei primi mesi dopo la nascita di un figlio.
Per ottenere l'assegno di maternità è necessario: 

 

Dove si presenta: La domanda deve essere presentata presso gli uffici di Servizio Sociale della Circoscrizione di competenza territoriale, entro e non oltre, i primi sei mesi dalla data di nascita del bebè. Si attenziona altresì che, a seguito del D.L. 201/2011 che impone alle Pubbliche Amministrazioni il divieto di effettuare pagamenti in contanti, superiori ai 1.000 euro, i pagamenti per la maternità , saranno effettuati tramite bonifico bancario o libretto postale. I richiedenti di tale assegno dovranno risultare titolari del conto corrente o cointestatari dello stesso, pena la remissione della domanda.

 

A chi  rivolgersi: Per ulteriori chiarimenti o informazioni, l'Assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia sito in via Italia, 105 (vicino la chiesa di San Metodio) è a disposizione dell'utenza nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30